Tipi di rane

Tipi di rane con origine del nome, caratteristiche e curiosità sulle rane con elenco e foto dei principali tipi di rane.

Rana definizione

Con il termine rana si indica la maggioranza degli anfibi appartenente all’ordine degli anuri, ordine che conta oltre 7300 specie definite comunemente rane, rospi e raganelle.

Rana origini nome

Il nome “rana” deriva dal latino ed è un termine di origine onomatopeica che va ad imitare il gracidare, verso rauco e intermittente tipico delle rane.

Tipi di rane in Italia

In Italia sono presenti 7 diversi tipi di rane, 3 specie sono rane verdi mentre le altre 4 sono rane rosse. Nello specifico le rane verdi presenti in Italia sono la rana dei fossi (rana lessonae), la rana verde maggiore (rana ridibunda) e la rana verde minore (rana esculenta). Le 4 specie di rane rosse sono invece la rana greca, la rana dalmatina (detta anche rana agile), la rana rossa ( detta anche rana temporaria) e la rana toro (rana catesbeiana), originaria dell’America Settentrionale ma recentemente introdotta anche in Italia.

Rane caratteristiche

Le rane sono anfibi privi di coda e con zampe posteriori adatte a saltare. Tra le caratteristiche delle rane spiccano la pelle liscia e di colore giallo o verde e gli occhi sporgenti. Le rane vivono principalmente in acqua e sono dotate di denti collocati nella mascella superiore.

Va infine ricordato che i membri dell’ordine degli anuri che non sono rane, vengono chiamati rospi e raganelle.

Tipi di rane

Tra i tipi di rane più significativi vanno sicuramente citate:

Rana rossa

tipi di rane

Rana dalmatina

tipi di rane

Rana appenninica

tipi di rane

Rana dei fossi

tipi di rane

Rana verde maggiore

tipi di rane

Rana verde minore

tipi di rane

Rana toro

tipi di rane

Rana greca

tipi di rane

Rana golia

tipi di rane

Curiosità sulle rane

  • Le rane respirano in due modi, sia attraverso la pelle che attraverso i polmoni. Quando si immergono in acqua respirano attraverso la pelle mentre quando sono fuori dall’acqua utilizzano i polmoni.

  • Le rane cambiano pelle una volta alla settimana e la pelle vecchia e morta viene successivamente mangiata dalla rana stessa.

  • Le rane hanno la capacità di vedere nello stesso momento in tre diverse direzioni: in avanti, in alto e lateralmente.

  • Le rane sono carnivore: le rane di medie dimensioni si nutrono di mosche, zanzare e libellule mentre le rane più grandi sono in grado di mangiare anche insetti più grandi come ad esempio le cavallette.

  • Le rane vivono in tutti i continenti tranne l’Antartide.

  • Molte specie di rane sono in grado di saltare trenta volte la loro lunghezza.

  • Le rane possono sentire sia in aria che sott’acqua.

  • La lingua, morbida ed elastica, viene usata dalle rane per catturare le prede con una velocità incredibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.