Sistemi omogenei ed eterogenei chimica

Sistemi omogenei ed eterogenei chimica, appunto con la definizione e la spiegazione dei sistemi omogenei ed eterogenei con esempi.

Chimica sistemi omogenei ed eterogenei

In chimica i sistemi vengono definiti come quella parte di materia che viene studiata da un chimico. Ogni sistema può essere formato da una o più fasi: in chimica per fase si intende una porzione di materia fisicamente distinguibile e delimitata da superfici che presenta le stesse caratteristiche fisiche (come lo stato fisico, la durezza, il colore e la densità), cioè le stesse proprietà intensive.

sistemi omogenei ed eterogenei chimica

Sistemi omogenei ed eterogenei definizione

La materia si distingue in omogenea ed eterogenea. Per definizione i sistemi costituiti da una sola fase sono detti omogenei, invece i sistemi costituiti da due o più fasi si definiscono eterogenei.

sistemi omogenei ed eterogenei chimica

Sistemi omogenei ed eterogenei spiegazione

Continuando nella spiegazione dei sistemi omogenei ed eterogenei andiamo ora ad approfondire il significato di sistema omogeneo e di sistema eterogeneo:

Sistema omogeneo significato

Il significato di un sistema omogeneo è quello di essere un campione di materia costituito da una sola fase come ad esempio l’acqua zuccherata.

Sistema eterogeneo significato

Il significato di un sistema eterogeneo è quello di essere un campione di materia costituito da due o più fasi  come ad esempio l’acqua contenente una compressa di aspirina.

sistemi omogenei ed eterogenei chimica

Sistemi omogenei ed eterogenei esempi

Andiamo ora a fare alcuni esempi concreti di sistemi omogenei ed eterogenei:

Sistema omogeneo esempi

Un esempio di sistema omogeneo è una soluzione di acqua e alcool dall’aspetto uniforme che ha caratteristiche comuni e superfici ben definite. 

Sistema eterogeneo esempi

Un esempio di sistema eterogeneo è un’emulsione di acqua e olio. L’emulsione di acqua e olio presenta due strati ( detti fasi) distinti: infatti l’olio galleggia in superficie.

sistema eterogeneo esempi

Esempi di sistemi omogenei ed eterogenei

Concludiamo la spiegazione con altri esempi di sistemi omogenei ed eterogenei:

L’acqua che esce dal rubinetto è un esempio di sistema omogeneo: infatti è costituita da una sola fase perchè anche se in essa sono disciolte molte sostanze, ogni suo punto ha però le stesse proprietà fisiche.

L’acqua con la compressa di aspirina è invece un esempio di sistema eterogeneo: più precisamente ci troviamo in presenza di un sistema eterogeneo costituito da tre fasi.

sistema eterogeneo esempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.